Sorbolo Basket School

Fare CULTURA attraverso lo SPORT

NON RIESCE L’IMPRESA ALL’UNDER 13 NELLA FINALE TROFEO EMILIA ROMAGNA: POL. CESENATICO 2000-SORBOLO BASKET SCHOOL=71-45
Nulla da fare per i nostri ragazzi nella Finale per il Trofeo Emilia Romagna giocatosi in gara unica giovedi 6/06 a Castel San Pietro Terme(BO) contro la Pol. Cesenatico 2000. Netto anche il punteggio finale di 71-45.
Purtroppo i nostri ragazzi non sono riusciti a giocare come di solito fanno, troppa la differenza fisica e difficile giocare contro una squadra tutta schierata in area a protezione del canestro. Se a questo si aggiungono anche dei blocchi in attacco, che molti dei nostri neppure conoscono, ecco che viene fuori quel gap incolmabile in parte. In parte perché l’aggressività in difesa e l’attenzione su alcune cose la potevamo mettere come potevamo mettere gli innumerevoli canestri da sotto in 1c0 o i tiri liberi dove le percentuali sono state catastrofiche. Forse non avremmo vinto ma sicuramente ce la saremmo giocata meglio.
Primo quarto in cui sembriamo reggere all’inizio, segniamo per primi noi ma ben presto viene fuori la differenza fisica dei cesenati a cui non riusciamo a rispondere, se poi ci mettiamo a sbagliare anche le occasioni facili ecco che il parziale di 16-9 è giustificato.
Secondo quarto in cui registriamo meglio la difesa prendiamo qualche rimbalzo in più ma il parziale è sempre dei romagnoli 14-10. Si va quindi all’intervallo sul -11 dopo che eravamo riusciti a risalire sino al -1.
Negli spogliatoi cerchiamo di capire dove possiamo migliorare, rientriamo in campo..ma solo fisicamente…la testa è rimasta negli spogliatoi e Cesenatico ne approfitta, sfrutta il fisico, trova buone giocate in attacco mentre noi sbagliamo l’impossibile. Il parziale di 25-10 ci fa sprofondare sul ghiacciante -26.
Ultimo quarto in cui andiamo ancora più giù sul -34, proviamo ad aumentare la pressione difensiva ma siamo stanchi, abbiamo poche energie mentali per tentare qualsiasi cosa: Numerose rotazioni da entrambe le parti portano ad un parziale di perfetta parità 16-16 che chiude il match con Pol. Cesenatico 2000 che può alzare la coppa da prima classificata…ma noi ci prendiamo quella del secondo, risultato prestigiosissimo a cui nessuno poteva nemmeno pensare di arrivare in un campionato con un livello superiore.

Ora la lunga ed intensa stagione è finita e se dovessimo tirare le somme non possiamo che essere felici perché, a parte l’inizio di campionato un po’ stentato, dopo ci siamo giocati tutte le partite alla pari e ci siamo tolti parecchie soddisfazioni. Non abbiamo avuto accesso alle finali playoff per differenza canestri(1 tiro da 3) ma comunque abbiamo reagito ed intrapreso il trofeo Emilia Romagna con tanto lavoro fatto in palestra con passione. Solo in questo modo si ottengono i risultati che per la nostra società è la crescita dei nostri ragazzi come persone prima e come atleti poi con l’obiettivo di formare una SQUADRA e saper vivere in questo gruppo dentro e fuori dal campo…e lo abbiamo dimostrato.

Coach Fiori a fine gara non si è voluto soffermare tanto sulla partita in se stessa, ma in generale:” Per quanto riguarda oggi mi dispiace solo per i ragazzi che non sono riusciti ad esprimersi come sanno e come meritavano di fare. Invece ha sottolineato come sia enormemente soddisfatto per gli obiettivi raggiunti che erano dichiarati ad inizio anno: giocarci le partite con tutti in un campionato elite con una formazione molto giovane visto che nel roster ci sono 5 ragazzi di 1 anno più piccoli e secondo riuscire a trasmettere loro una mentalità e valori che li possano aiutare nello sport come nella vita.

Ci tengo a sottolineare che il regalo più bello che potessero farmi è il biglietto che mi hanno scritto che riporto: Fabio è stato un anno incredibile, non tanto per i risultati ma per l’esperienza. Abbiamo sperimentato cosa significa fare sport sul serio, con impegno, dedizione, accettando sconfitte, reagendo ai momenti bui, rimanendo uniti e alla fine ottenendo i risultati. Ci hai ascoltato, incitati, consolati, aiutati, sgridati, spronati, fatti ridere, stancati, hai gioito con noi e sei stato deluso come noi. Per tutto questo vogliamo ringraziarti”.

Cosa posso aggiungere se non…brividi ed occhi lucidi, questi sono i riconoscimenti che ti ripagano di tutto il lavoro fatto per questi ragazzi che considero come miei figli”

TABELLINI

POL. CESENATICO 2000: Santoro 2, Picone 2, Dellachiesa 14, Galarza 20, Pillastrini(cap) 9, Torroni 8, Bendendi 10, Magnani 4, Zenobi, Galassi 2, Buda, Giannessi  All. Ceccarelli

 

SORBOLO BASKET SCHOOL: D’Onofrio 2, Aliani, Baro 2, Bortolotti(cap) 6, Soricelli, Ghidoni 4, Musa 12, Parla, Pezzani 4, Malfatto 13, Pignata 2 All. Fiori

 

rbthdr

btr

rbt

btr

btr

btr

rbthdr

rbt

rbt

rbt

btr

rbt

rbthdr

Categories: Senza categoria

Leave a Reply